Aggiornamento sulle cause di forza maggiore per le prenotazioni effettuate ad aprile 2020 e/o in date successive

Aggiornato 6 mesi fa

Riteniamo che al momento, a partire da aprile, tutti i nostri clienti siano al corrente della necessità di contenere la diffusione del COVID-19 e del rischio connesso alla scelta di effettuare nuove prenotazioni, soprattutto di tipo non rimborsabile o parzialmente rimborsabile.

Di conseguenza, per tutte le nuove prenotazioni effettuate a partire dal 6 aprile 2020, non applicheremo più le condizioni di Forza Maggiore agli ospiti che proveranno a cancellare o modificare le prenotazioni a causa dell'epidemia di COVID-19. Tali prenotazioni saranno considerate al pari di tutte le altre e saranno soggette alle normali condizioni e procedure.

Per le prenotazioni attive effettuate prima del 6 aprile 2020, a prescindere dalla data di check-in: Per tutte le prenotazioni effettuate a partire dal 6 aprile 2020 (incluso):
Non è previsto nessun cambiamento. Le procedure di Forza Maggiore, previste nel nostro contratto e attivate in seguito alle restrizioni di viaggio imposte dal governo, restano valide. Le procedure di Forza Maggiore specifiche per il COVID-19 che abbiamo attivato in seguito alle restrizioni di viaggio imposte dai governi non saranno più valide.

Ci aspettiamo che anche i governi di ulteriori Paesi nel mondo adottino misure vincolanti per limitare gli spostamenti delle persone. Le nostre procedure di Forza Maggiore saranno attivate, come previsto, per tutte le prenotazioni effettuate prima del 6 aprile 2020 (con qualsiasi data di check-in) nel caso in cui le restrizioni ai viaggi imposte dai governi rendano impossibili o illegali i viaggi o i soggiorni nella struttura prenotata, che quindi non può essere raggiunta.

Saranno valide le nostre procedure standard, incluse quelle che si applicano alle prenotazioni non rimborsabili e parzialmente rimborsabili. Di conseguenza, sarai tu a decidere se e come rimborsare le cancellazioni legate alla situazione del COVID-19 per le prenotazioni effettuate a partire dal 6 aprile 2020 (incluso). Potrai basarti sulle condizioni scelte dall'ospite, sulla tua situazione specifica, legale o dipendente dalle decisioni del tuo governo, e sulle leggi relative ai diritti dei consumatori.
  Creeremo nuovi messaggi dettagliati da mostrare prima e dopo il soggiorno sul nostro sito e sull'app, per rendere i clienti ancora più consapevoli del rischio che corrono effettuando prenotazioni non rimborsabili o parzialmente rimborsabili a partire dal 6 aprile 2020 (incluso).

Visita la nostra pagina dedicata al supporto durante l’emergenza Coronavirus, dove troverai i collegamenti alle nostre linee guida e a tutti gli aggiornamenti.

Per maggiori informazioni sull’applicazione delle condizioni di Forza Maggiore, ti invitiamo a controllare questo articolo ogni giorno, oltre alle domande frequenti dei partner, che trovi qui.

Cosa pensi di questa pagina?

Ricevi più prenotazioni nazionali last minute dai dispositivi mobili

Nel momento in cui la domanda locale sul nostro sito comincerà ad aumentare, il 74% delle prenotazioni avverrà tramite smartphone. Aggiungi una tariffa dedicata per avere più visibilità tra i clienti che prenotano sui dispositivi mobili e che tendono anche a farlo sotto data.

Aggiungi una tariffa per i dispositivi mobili