Ti presentiamo il programma Viaggi Sostenibili

Il nostro nuovo modo di riconoscere il tuo impegno per la sostenibilità e mostrarlo ai viaggiatori, per un futuro migliore.

Scopri di più

Standard di Booking.com sul benessere degli animali per le strutture partner

Aggiornato 1 mese fa | 5 min. di lettura
Salva

La missione di Booking.com è rendere il mondo davvero alla portata di tutti. Riteniamo che questo debba essere fatto con rispetto, umiltà e attenzione nei confronti di persone, animali, comunità e ambiente. In quanto leader nel settore, abbiamo anche la responsabilità di impegnarci nello sviluppo di un turismo sostenibile, per fare in modo che tutte le bellezze del mondo siano preservate per le generazioni future.


In questo articolo:


Modello delle cinque libertà

I nostri standard sono basati sul modello delle cinque libertà (Five Freedom Model), che descrive i bisogni fondamentali degli animali che si trovano sotto la cura di esseri umani. Secondo questo modello, gli esseri umani hanno l’obbligo di garantire agli animali quanto segue:

  1. Libertà dalla sete e dalla fame, tramite l’accesso sempre disponibile ad acqua fresca e cibo appropriato, per garantire piena forza e salute.
  2. Libertà di avere un ambiente fisico adeguato, fornendo all’animale un ambiente appropriato, con zone al riparo e altre destinate a un comodo riposo.
  3. Libertà dal dolore, dalle ferite e dalle malattie, trattando l’animale in maniera rispettosa e fornendogli un’assistenza qualificata e accesso alle cure veterinarie.
  4. Libertà di manifestare le sue caratteristiche comportamentali, fornendo a tal fine uno spazio sufficiente, un ambiente quanto più simile al suo habitat naturale e favorendo i comportamenti sociali tipici della specie.
  5. Libertà dalla paura e dal disagio, garantendo condizioni di vita e trattamento che evitino sofferenze psicologiche.

Modello dei cinque domini

Applichiamo il modello delle cinque libertà insieme al modello dei cinque domini (Five Domains Model) per creare standard più solidi per il benessere degli animali. Mentre il primo ci consente di soddisfare le esigenze fondamentali, il modello dei cinque domini promuove attivamente il benessere positivo degli animali oltre al loro trattamento equo. In base a questo modello, tutti gli animali sottoposti all’interazione con le persone hanno i seguenti diritti:

  1. Nutrizione: fattori che comportano l'accesso dell'animale ad acqua e cibo sufficienti, equilibrati, variegati e puliti.
  2. Ambiente: fattori che permettono all’animale di vivere in un ambiente adeguato (temperatura, substrato, spazio, aria, odore, rumore e prevedibilità).
  3. Salute: fattori che permettono all’animale di vivere in buona salute e di avere una buona forma fisica, attraverso l'assenza di malattie, lesioni e menomazioni.
  4. Comportamento: fattori che forniscono stimoli ambientali vari, nuovi e coinvolgenti (input sensoriali, esplorazione, foraggiamento, legame, gioco, ritirata, ecc.).
  5. Stato mentale: offrendo situazioni positive nei precedenti quattro domini funzionali, lo stato mentale dell'animale dovrebbe beneficiare di stati prevalentemente positivi (per es. piacere, benessere, vitalità), riducendo gli stati negativi (per es. paura, frustrazione, fame, dolore, noia).

Con chi non collaboreremo

Detto questo, Booking.com non collaborerà con strutture che offrono o promuovono le seguenti esperienze come parte della tariffa dell’alloggio:

  • Interazioni dirette con determinate specie di animali selvatici*
  • Esibizioni e spettacoli di animali (inclusi i circhi) che coinvolgano animali selvatici di determinate specie*
  • Lotte tra animali di qualsiasi tipo (per es. tra cani e orsi, tra coccodrilli/alligatori, tra galli o tra tori)
  • Corse di animali di qualsiasi tipo (per es. cavalli, levrieri, struzzi, rodei e polo su elefanti)
  • Caccia ai trofei o caccia ai trofei in ambienti ristretti
  • Escursioni in groppa ad animali selvatici (per es. in groppa a elefanti o struzzi)
  • Visite ad acquari con balene e delfini in cattività
  • Visite a strutture in cui gli animali selvatici sono allevati appositamente per produrre prodotti commerciali, inclusi (a titolo esemplificativo) allevamenti di coccodrilli, caffè di zibetto, bile d'orso, tartarughe, tigri e serpenti
  • Visite a luoghi dove i clienti possono acquistare prodotti ricavati da animali selvatici (per es. gusci o carne di tartaruga, pelle di serpente o teste di coccodrillo)

* Per “determinate specie di animali selvatici” si intende:

  • Mammiferi marini (tra cui delfini, trichechi, leoni marini, balene e focene)
  • Elefanti
  • Orsi
  • Grandi felini (inclusi leoni, tigri, leopardi e ghepardi)
  • Orangotanghi e altri primati
  • Bradipi
  • Rapaci
  • Rettili

Con chi collaboreremo

Booking.com collaborerà con i partner che offrono o promuovono le seguenti esperienze come parte della tariffa dell’alloggio:

  • Visite a rifugi e oasi i cui obiettivi vengono perseguiti nell’interesse degli animali
  • Visite a zoo e acquari membri di organismi accreditati (per es. WAZA, EAZA or AIZA) e aderenti ai nostri standard
  • Visite a luoghi dove i visitatori possono osservare animali selvatici nel loro habitat naturale (o quanto più naturale possibile)
  • Eco-tour che tutelano l'ambiente e promuovono il benessere degli animali coinvolti, con particolare attenzione all'educazione
  • Attività di avvistamento di balene e delfini che rispettano l’ambiente
  • Safari che rispettano le specie selvatiche (per es. avvistamento di animali nel loro ambiente naturale)
  • Attività in groppa ad animali addomesticati o di interazione con animali addomesticati (per es. a cavallo), solo nel caso in cui siano aderenti ai nostri standard

Hai trovato utile questo articolo?