Ecco la tua guida per un’estate vincente

Abbiamo preparato per te approfondimenti basati sui dati sui viaggiatori che cercano e prenotano sulla nostra piattaforma, e soluzioni per aiutarti a soddisfare le loro esigenze specifiche. Scopri come sfruttare queste informazioni per attirare nuova domanda.

Inizia subito

Note di credito: tutto quello che devi sapere

Aggiornato 1 mese fa | 5 min. di lettura
Salva

​Se ti abbiamo comunicato che dobbiamo correggere una fattura, ricorda che ciò non significa che te ne invieremo una nuova. La tua fattura originale rimarrà valida, ma emetteremo anche una nota di credito separata. Questo documento mostrerà l'importo da detrarre dalla fattura originale (ovvero l'importo che non devi pagare).

Le azioni necessarie da parte tua dopo aver ricevuto la nota di credito dipendono dal suo importo rispetto alla fattura originale:

  • Se l’importo della nota di credito è lo stesso della fattura originale, lo useremo automaticamente per evaderla: in questo caso non dovrai fare nulla.
  • Se è per un importo inferiore alla fattura originale, lo applicheremo automaticamente ad essa: dovrai pagare solo l'importo rimanente (la differenza).
  • Se è per un importo superiore a quello della fattura originale, lo useremo automaticamente per evadere la fattura originale e detrarremo l’importo restante dalla fattura successiva: in questo caso non dovrai fare nulla.

Tieni presente che le note di credito non hanno una data di scadenza, quindi puoi utilizzarle in qualsiasi momento purché tu stia ancora lavorando con noi.

Se hai altre domande, dai un'occhiata a questo articolo sul pagamento delle fatture.

Hai trovato utile questo articolo?