Come mi comporto in caso di danni causati dagli ospiti?

Quando hai deciso di mettere in affitto la tua casa, ti sarai chiesto come comportarti se la tua proprietà o i tuoi oggetti personali vengono danneggiati dagli ospiti.

Gli ospiti hanno cura della struttura in cui soggiornano nella maggior parte dei casi e le nostre statistiche ci dicono che i soggiorni in cui si verificano danni da parte dei clienti sono molto rari e riguardano solo 1 prenotazione su 5.000. Inoltre, si tratta perlopiù di danni accidentali e non intenzionali.

In questo articolo, ti diamo qualche consiglio su come prevenire eventuali danni alla tua struttura e su come comportarti nel caso in cui si verifichino.

Come prevenire eventuali danni alla tua struttura

Fai in modo che gli ospiti associno la struttura a te

Se accogli i tuoi ospiti all'arrivo, assicurati di incontrarli presso la tua casa, di mostrare la zona circostante e di fornire qualche informazione che ti lega alla proprietà. Se rimarchi il fatto che si tratta di una casa privata, gli ospiti ne avranno maggior cura rispetto a quanta ne avrebbero per un hotel.

Se non puoi accoglierli personalmente, aggiungi il profilo dell'host alla tua pagina su Booking.com e fai trovare ai clienti un kit di benvenuto.

Imposta delle regole chiare per la tua struttura

Se gli ospiti conoscono le regole della tua struttura fin dall'inizio, diminuiscono le probabilità che si verifichino problemi. Inserisci nell'extranet delle regole su questioni comuni come gli animali, il fumo, le feste e il rumore.

Se vuoi stabilire delle regole su argomenti non contemplati nell'extranet, scrivile su un foglio che farai trovare agli ospiti presso la tua proprietà.

Controlla la tua polizza assicurativa

Le probabilità che la tua struttura venga danneggiata dagli ospiti sono molto basse, ma conviene prendere comunque le giuste precauzioni. Le assicurazioni solitamente stipulate dai proprietari di case non sempre coprono gli affitti brevi, quindi contatta la tua compagnia assicurativa per verificare se hai bisogno di una copertura ulteriore.

Anche se la tua polizza attuale già copre gli affitti brevi, spesso è prevista una franchigia per i danni, quindi tu paghi fino a un certo importo e la compagnia assicurativa copre il resto.

Se vuoi una copertura per questi rischi specifici, imposta un deposito cauzionale, ma considera che spesso questo deposito porta a meno prenotazioni e più cancellazioni.

Come gestire gli eventuali danni alla tua struttura

Anche se la maggior parte degli ospiti ha cura dell'alloggio in cui soggiorna, a volte si verificano degli incidenti. Ecco come comportarsi in questi casi:

Trattieni il deposito cauzionale

Se hai già riscosso il deposito, hai il diritto di trattenerlo quando è evidente che il danno sia stato causato dall'ospite. Scopri come impostare un deposito cauzionale.

Richiedi un risarcimento

Se la tua polizza assicurativa offre una copertura anche per gli affitti brevi, potresti richiedere un risarcimento. Chiedi maggiori dettagli alla tua compagnia di assicurazioni.

Importante: Ogni tua richiesta dipende dalla soglia di rischio/risarcimento e può compromettere il tuo premio assicurativo. La maggior parte delle compagnie di assicurazione chiede una prova del danno per valutare il risarcimento, quindi ti consigliamo di scattare delle foto a testimonianza dell'accaduto.

Puoi riportare i danni anche dalla sezione Prenotazioni dell'extranet cliccando su "Segnala la cattiva condotta dell'ospite".

Importante: Questo articolo è esclusivamente a scopo informativo e non costituisce alcun consiglio o garanzia (legale). Non puoi quindi rivendicare alcun diritto da queste informazioni. Ti suggeriamo di rivolgerti alla tua compagnia assicurativa o al tuo consulente legale per ulteriori informazioni e assistenza su come proteggere i tuoi beni e ridurre i danni, le perdite e le spese.