Opzioni per la politica sui danni: tutto quello che devi sapere

Aggiornato 1 mese fa | 5 min. di lettura
Salva

Sappiamo che affittare una struttura è una questione piuttosto personale e potresti chiederti cosa succederà se gli ospiti danneggeranno la struttura o quello che si trova al suo interno.

La maggior parte degli ospiti rispetta le strutture in cui soggiorna. Secondo le nostre statistiche, i danni causati dagli ospiti sono molto rari (si verificano solo una volta ogni 5.000 prenotazioni) e nella maggior parte dei casi si tratta di incidenti piuttosto che di atti intenzionali.

Di seguito offriamo alcuni suggerimenti su come prevenire i danni alla tua struttura e su come reagire nell'improbabile eventualità che si verifichino.


In questo articolo:


Prevenzione dei danni

Cosa posso fare per evitare danni alla mia struttura?

  • Mostra agli ospiti che la tua struttura ha un proprietario

    Se incontri gli ospiti all'arrivo, puoi accoglierli a casa tua, presentare la struttura e raccontare loro un po' della tua storia. Chiarendo che si tratta della tua residenza privata, gli ospiti saranno più attenti di quanto farebbero in un hotel. Anche se non puoi accoglierli di persona, puoi aggiungere un profilo host personale alla pagina della struttura su Booking.com e lasciare un pacchetto di benvenuto.

  • Presenta chiaramente le regole della struttura

    Se gli ospiti sanno cosa fare e cosa non fare durante il soggiorno nella tua struttura sin dall'inizio, ci sono meno possibilità che sorgano problemi. Nell'extranet puoi impostare regole della struttura per questioni comuni relative agli animali domestici, al fumo, alle feste e al rumore.

    Se hai altre regole specifiche che non possono essere gestite nell'extranet, puoi scriverle e stamparne una copia da lasciare nella struttura come promemoria per gli ospiti durante il soggiorno.

  • Controlla la tua polizza assicurativa

    È estremamente improbabile che gli ospiti danneggino la tua struttura, ma è saggio assicurarsi contro gli imprevisti. Le normali assicurazioni per la casa non sempre offrono copertura per gli affitti a breve termine, quindi contatta la tua compagnia assicurativa per verificare se hai già una copertura o se hai bisogno di una aggiuntiva.

    Anche se la tua polizza assicurativa copre gli affitti a breve termine, è prevista spesso una franchigia per i danni, il che significa che i danni rimangono a carico tuo fino a un determinato importo e la compagnia assicurativa paga il resto.


Gestione dei danni

Quali sono le mie opzioni per gestire i danni?

Nonostante la maggior parte degli ospiti sia attenta e rispettosa durante il soggiorno, ogni tanto possono accadere degli incidenti. In questi casi, ecco le opzioni a tua disposizione:

  • Per i danni quotidiani puoi scegliere tra due opzioni di politica sui danni per riparare o sostituire in altro modo gli oggetti o le proprietà danneggiati dagli ospiti durante il soggiorno: deposito cauzionale o programma protezione danni. Le due opzioni differiscono tra loro nel modo in cui viene facilitato il pagamento. Se opti per un deposito cauzionale, sarai tu a gestire l'intera procedura. Se imposti un programma protezione danni, saremo noi a facilitare il processo di pagamento dei danni per conto tuo.
  • Per i danni di maggiore entità, l'Assicurazione per la Responsabilità Civile dei Partner è un programma ideato per proteggerti da cause o richieste di risarcimento per lesioni personali o danni alla struttura, subiti durante un soggiorno prenotato tramite la nostra piattaforma. Si tratta di casi estremamente rari, quindi leggi attentamente l'Assicurazione per la Responsabilità Civile dei Partner prima di presentare una richiesta di risarcimento.

Come posso verificare qual è l'opzione attualmente attiva?

Puoi verificare l'opzione corrente seguendo questi passaggi:

  1. Accedi all'extranet.
  2. Vai alla sezione Struttura.
  3. Clicca su Condizioni e scorri verso il basso fino ad Altre condizioni. Se hai impostato un'opzione relativa alla politica sui danni, sarà visibile qui. In caso contrario, puoi cliccare su Modifica e seguire i passaggi indicati per configurarne una.

Importante: la tua struttura extra-alberghiera è coperta dall'Assicurazione per la Responsabilità Civile dei Partner non appena viene mostrata sulla nostra piattaforma. La copertura si applica a tutti i soggiorni prenotati tramite la nostra piattaforma con data di inizio dal 31 marzo 2022, a condizione che tu faccia parte del programma durante le date del soggiorno.

 

Cos'altro posso fare?

  • Segnala la cattiva condotta degli ospiti

    Per assicurarti che un ospite non possa prenotare di nuovo la tua struttura e per metterci a conoscenza del suo comportamento, puoi anche segnalare i danni utilizzando lo strumento per la cattiva condotta degli ospiti nella scheda Prenotazioni dell'extranet.

  • Presenta una richiesta di risarcimento assicurativo

    Se hai una polizza assicurativa che copre l'affitto a breve termine della struttura, potresti presentare una richiesta di risarcimento. Contatta la compagnia assicurativa per maggiori dettagli.

Importante: qualsiasi richiesta di indennizzo presentata è soggetta a soglie o franchigie specifiche e può avere un effetto negativo sul premio assicurativo. La maggior parte delle compagnie assicurative richiede una prova dei danni per valutare la richiesta di indennizzo. Ti consigliamo di scattare foto e conservare tutte le prove che potrebbero rivelarsi utili per la tua richiesta.


Deposito cauzionale

Che cos'è un deposito cauzionale?

Impostare un deposito cauzionale ti permette di riscuotere l'importo in anticipo, nel caso in cui un ospite dovesse danneggiare degli oggetti o la struttura durante il soggiorno. Tuttavia, vale la pena ricordare che i depositi cauzionali tendono a causare minori prenotazioni e più cancellazioni.

Tieni presente che sarai tu a gestire l'intero processo di pagamento dei danni.

Come funziona il deposito cauzionale?

Un deposito cauzionale segue questi passaggi:

  • L'ospite ti paga il deposito prima del soggiorno. Tu stabilisci come e quando riscuotere questo importo e sei tu a gestire il denaro.
  • Dovrai riscuotere e restituire l'importo in base alle condizioni che hai indicato al momento della prenotazione.
  • Hai il diritto di trattenere tutto o in parte il deposito nel caso in cui si dimostri che il danno è stato causato dall'ospite.

Come impostare un deposito cauzionale?

Per impostare il deposito cauzionale, segui questi passaggi:

  1. Accedi all'extranet
  2. Vai alla sezione Struttura.
  3. Clicca su Condizioni e scorri verso il basso fino ad Altre condizioni
  4. Clicca su Modifica nella casella delle opzioni Politica sui danni (si aprirà un'altra pagina).
  5. Alla voce I tuoi ospiti devono pagare un deposito cauzionale? scegli e segui le istruzioni per impostare il deposito cauzionale giusto per te.

Programma Protezione Danni

Cos'è il programma protezione danni?

Con il programma protezione danni ci consenti di facilitare il pagamento dei danni per conto tuo, senza costi aggiuntivi.

Ci occupiamo di tutto, dal contattare l'ospite in caso di danni al facilitare la procedura di pagamento per te. 

Come funziona il programma protezione danni?

Il programma protezione danni segue questi passaggi:

  • L'ospite non paga un deposito in anticipo, ma deve corrispondere un importo solo se causa danni durante il soggiorno e se tu ce li segnali.
  • Puoi solo chiedere all'ospite di pagare il valore del danno causato, fino all'importo massimo stabilito quando imposti il programma.
  • Qualora si verificasse un danno, invierai una richiesta di pagamento danni affinché l'ospite corrisponda l'importo indicato.
  • Hai 14 giorni di tempo dalla data di check-out dell'ospite per inviare una richiesta tramite Booking.com.
  • Contatteremo l'ospite per comunicare che si è verificato un danno durante il soggiorno e che ne richiedi il pagamento.
  • Se la tua richiesta viene accettata, ti pagheremo l'importo tramite bonifico bancario. Questa operazione può richiedere fino a 30 giorni.

Come si imposta il programma protezione danni?

Per impostare il programma protezione danni:

  1. Accedi all'extranet e seleziona la sezione Struttura.
  2. Clicca su Condizioni, scorri verso il basso fino ad Altre condizioni e clicca su Modifica nel riquadro Opzioni per la politica sui danni. Si aprirà un'altra pagina. 
  3. Alla domanda I tuoi ospiti devono pagare un deposito cauzionale?, rispondi .
  4. Sotto a Inserisci l'importo massimo che potrebbe essere addebitato a un ospite per i danni (per soggiorno), inserisci l'importo che preferisci. Gli importi massimi variano per le strutture a seconda del Paese, poiché i valori delle valute variano da Paese a Paese.
  5. Clicca su Salva.

Importante: per modificare l'importo massimo che potrebbe essere addebitato agli ospiti per i danni, puoi seguire i passaggi precedenti.

 

Quando verrà applicato un nuovo importo massimo?

Tieni presente che un nuovo importo massimo non è applicabile agli ospiti che hanno prenotato prima di modificare l'importo. 

Ad esempio, se imposti 300 € come importo massimo il lunedì e il tuo ospite prenota il martedì e causa danni il martedì, puoi addebitare al tuo ospite un massimo di 300 €. Questo perché il programma si applica nel momento in cui l'ospite prenota il soggiorno. 


Richieste di pagamento danni

Come posso effettuare una richiesta di pagamento danni?

Se un ospite danneggia la tua struttura o degli oggetti al suo interno durante il soggiorno, puoi presentare una richiesta di pagamento danni:

  1. Accedi all'extranet
  2. Vai alla sezione Prenotazioni e seleziona la prenotazione in questione.
  3. Clicca sul pulsante Effettua una richiesta di pagamento danni.
  4. Compila il modulo e fornisci una descrizione chiara del danno, indica l'importo richiesto e fornisci una o più foto chiare del danno.
  5. Una volta finito, clicca su Rivedi la richiesta.

Sono necessari fino a 14 giorni per elaborare una richiesta di pagamento danni. Puoi monitorare lo stato della richiesta nella pagina dei dettagli della prenotazione.

Che tipo di risarcimento posso richiedere all'ospite?

Puoi chiedere all'ospite di pagare per:

  • Danni a mobili, apparecchiature elettroniche, arredi, vasellame, ecc.
  • Danni causati dall'acqua, infissi rotti, pavimenti graffiati, buchi nelle pareti o nel soffitto, ecc.
  • Pulizia da parte di terzi a causa di condizioni che vanno oltre il disordine generale (è richiesta la prova di una fattura)
  • Chiavi smarrite o oggetti rubati (è richiesta la prova di una fattura di acquisto originale o della ricevuta di sostituzione)

Non puoi chiedere agli ospiti di pagare per:

  • Lavori di pulizia ordinari come sacchetti della spazzatura rimasti, spolverare o passare l'aspirapolvere, residui di cibo lasciati sulle superfici, eventuali piatti sporchi, ecc.
  • Danni non fisici come fumo nella struttura, disordine generale o cose lasciate in disordine, ecc.
  • Violazione di qualsiasi tipo di regola della struttura come portare animali domestici se non sono ammessi, check-in in ritardo, ospiti extra, ecc.
  • Costi aggiuntivi non pagati, come tasse per animali domestici o tasse di soggiorno, ecc.

Che tipo di prove posso utilizzare?

Per facilitare la comprensione della situazione e la propensione al pagamento da parte dell'ospite, aiutandoci anche a elaborare rapidamente la tua richiesta, assicurati di: 

  • Descrivere dettagliatamente i danni
  • Fornire fotografie chiare e pertinenti dei danni
  • Allegare fatture o ricevute ove necessario

Che tipo di prove non posso utilizzare?

Per la tua sicurezza e quella degli ospiti, è consigliabile evitare di caricare alcuni tipi di prove. Eccole nel dettaglio:

  • Fatture in cui sono inclusi indirizzi o numeri di telefono privati o qualsiasi altro elemento contenente informazioni personali identificabili come nomi, numeri di telefono, e-mail o indirizzi postali
  • Riprese delle telecamere di sicurezza che mostrano gli ospiti
  • Screenshot delle conversazioni tra te, il personale o l'ospite

Come posso verificare lo stato della mia richiesta di pagamento danni?

Dopo aver inviato una richiesta di pagamento danni, ecco come puoi verificarne lo stato:

  1. Accedi all'extranet.
  2. Clicca su Prenotazioni.
  3. Seleziona la prenotazione per cui hai inviato la richiesta di pagamento danni.
  4. In Stato della richiesta di pagamento danni troverai lo stato attuale della tua richiesta.

Cosa significano gli stati della richiesta di pagamento danni?

Ecco cosa significano gli stati delle richieste di pagamento danni dell'extranet:

  • In revisione: stiamo valutando la tua richiesta e contattando l'ospite per informarlo da parte tua. Questa operazione può richiedere fino a 14 giorni.
  • Servono ulteriori prove: abbiamo valutato la tua richiesta e stabilito che non ci sono prove sufficienti del danno. Ti abbiamo mandato un'e-mail che spiega come inviare ulteriori prove.
  • Approvata: abbiamo approvato la tua richiesta e dovresti ricevere l'importo richiesto con il prossimo pagamento.
  • Pagamento in elaborazione: lo riceverai entro i successivi 30 giorni, con il prossimo pagamento che ti spetta.
  • Pagamento danni inviato: ti abbiamo inviato il pagamento.
  • Rifiutata: purtroppo non siamo in grado di approvare la tua richiesta e ti abbiamo inviato un'e-mail con maggiori dettagli.
  • Richiesta annullata: hai cancellato la richiesta inviata.

Quanto dura il processo di richiesta di pagamento danni?

Valuteremo la tua richiesta di pagamento danni non appena la invierai e contatteremo l'ospite per tuo conto per informarlo del danno. Questa operazione può richiedere fino a 14 giorni. 

Quando riceverò il pagamento della richiesta di pagamento danni?

Una volta approvata la richiesta, possono essere necessari fino a 30 giorni per ricevere il pagamento. Puoi monitorare lo stato della richiesta nella pagina dei dettagli della prenotazione.


Importo massimo del pagamento danni

Booking.com facilita le richieste di pagamento danni servendosi dei Pagamenti tramite Booking.com, fino a un importo massimo. Questi importi massimi differiscono per le strutture in Paesi diversi. 

Per conoscere l'importo massimo applicabile che potrebbe essere addebitato a un ospite per i danni, consulta la pagina apposita nell'extranet nella sezione Opzioni per la politica dei danni. Tieni presente che le richieste di pagamento danni facilitate con i Pagamenti tramite Booking.com possono arrivare a un massimo di 500 €/$/£, ma tale importo è soggetto a modifiche. 

Hai trovato utile questo articolo?