Come rafforzare la sicurezza della tua struttura

Serrature, allarmi, telecamere e rilevatori

Come rafforzare la sicurezza della tua struttura

Updated 9 mesi fa
Salva

Per noi la sicurezza è una cosa seria e vogliamo che per te sia lo stesso. Abbiamo creato questa guida per aiutarti a gestire attivamente le questioni che riguardano la sicurezza degli ospiti, a mettere al sicuro la tua struttura e a prepararti alle emergenze. Se saperne di più, consulta la nostra guida: Come rendere sicura la tua struttura per le emergenze.

Se un ospite trova inaspettatamente una telecamera di sicurezza nel proprio alloggio, potrebbe percepirla come invadente o problematica. Al contrario, qualcuno potrebbe persino rifiutarsi di prenotare un alloggio che non offre un livello aggiuntivo di sicurezza. 

Devi quindi stabilire quali condizioni di sicurezza funzionano per te e per la tua struttura, tenendo sempre in considerazione la privacy dei tuoi ospiti. Una cosa è certa: la priorità è sempre la trasparenza. Se decidi di installare un dispositivo di sicurezza nella tua struttura, dovresti specificarlo nel tuo annuncio. Potresti scoprire che pubblicizzare quei dispositivi di sicurezza funziona a tuo vantaggio. 

Abbiamo selezionato alcuni dei dispositivi di sicurezza più usati in strutture come case e appartamenti, con qualche consiglio su come comunicare agli ospiti la loro presenza. Ti consigliamo di seguire tutte le leggi e le normative sulla privacy in vigore nel tuo Paese, e di rispondere a eventuali dubbi e domande dei clienti in merito a privacy e sicurezza.

Serrature elettroniche

Le chiavi vengono perse facilmente e spesso gli ospiti rimangono chiusi fuori. Puoi evitare situazioni di questo tipo investendo in serrature elettroniche: oltre a saltare lo step della consegna delle chiavi, questi dispositivi ti offrono un livello di controllo superiore. Puoi creare delle chiavi elettroniche personalizzate per ogni prenotazione, per aumentare la sicurezza tua e degli ospiti stessi. 

Con le serrature elettroniche di fascia più alta, puoi aprire le porte da remoto (anche dall’altra parte del mondo) e permettere agli ospiti di entrare e uscire dall'alloggio usando il proprio smartphone (tramite Bluetooth, Z-Wave o WiFi). Alcune serrature elettroniche hanno delle app che puoi usare per monitorare l'arrivo e la partenza degli ospiti, in modo da dormire sempre sonni tranquilli.

Allarmi

Gli ospiti che hanno particolarmente a cuore la sicurezza apprezzeranno la presenza di allarmi appositi. Detto ciò, prima di investire in un allarme, ci sono alcuni pro e contro da tenere in considerazione. 

Da un lato, gli allarmi garantiscono tranquillità e sicurezza perché segnalano immediatamente a te e agli ospiti eventuali accessi non autorizzati. La maggior parte dei sistemi di sicurezza sono dotati di sensori di movimento, utili soprattutto se posizionati in punti chiave della casa. Alcuni sistemi presentano sensori ideati specificamente per porte e finestre, e altri hanno sensori aggiuntivi che puoi posizionare dove preferisci. I sistemi più sofisticati ti permettono di regolare il raggio e la sensibilità dei sensori di movimento, consentendoti di stabilire il livello di sicurezza di cui vuoi dotare il tuo alloggio. 

Tieni presente che i sistemi di sicurezza altamente tecnologici possono essere molto complessi. Un sistema avanguardistico può essere un punto forte che ti differenzia dalla concorrenza, ma può anche confondere gli ospiti o generare falsi allarmi. Prima di installare un sistema di sicurezza dovresti porti alcune domande. Cosa succede dopo che scatta l'allarme? La notifica arriva alla polizia o a un'azienda privata di sicurezza? In che modo riceverò la segnalazione? Cosa succede se non sono raggiungibile? 

Anche se i sistemi di sicurezza possono essere difficili da configurare, per alcuni partner sono la soluzione giusta. Prima di investire in questo tipo di dispositivo per la sicurezza, informati sui costi e sul funzionamento.

Telecamere

Se scegli di installare telecamere di sicurezza nel tuo alloggio, è inevitabile che alcuni utenti esiteranno a prenotare la tua struttura. Indipendentemente dal fatto che soggiorni in un grande hotel o in un monolocale, la maggioranza della gente pensa che avere una telecamera nell’alloggio sia incompatibile con le sue esigenze di privacy. D'altro canto invece, se installi una telecamera di sicurezza all'esterno, come fanno la maggior parte degli hotel, quelle stesse persone lo considereranno un aspetto positivo e penseranno che il loro soggiorno sarà più sicuro. Se scegli di installare una telecamera nel tuo alloggio, dovrai affrontare preoccupazioni di questo tipo con diplomazia e ospitalità. 

Prima di farlo, ovviamente, informati sulle leggi in materia di sorveglianza in vigore nel tuo Paese. Posizionare una telecamera in uno spazio che ci si aspetterebbe privato, come un bagno o una camera da letto, è illegale nella maggior parte dei Paesi. 

Alcuni host sono attratti dall'idea delle videocamere perché pensano che dispositivi di questo tipo aiutino a far rispettare le regole della casa. Per esempio, se non è permesso far entrare persone non registrate o animali o se non è consentito fumare, sapere che c'è una telecamera sulla porta di ingresso potrebbe dissuadere gli ospiti dall'infrangere queste regole. 

Una scelta molto popolare tra gli host è rappresentata dai dispositivi chiamati “video doorbell”, generalmente montati sulla porta di ingresso, che funzionano come campanello, telecamera e citofono bidirezionale. Quando qualcuno si avvicina alla porta o suona il campanello, il dispositivo invia una notifica al tuo smartphone e ti permette di vedere il feed video dal tuo telefono, e ovviamente di rispondere ai visitatori. Puoi usare questo tipo di dispositivo anche per comunicare con i clienti in altri modi. Per esempio, puoi usarlo durante il check-in. Naturalmente, adottare questo nuovo canale di comunicazione significa che gli ospiti potrebbero contattarti per una domanda a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Come prima cosa è importante essere trasparenti in merito alle telecamere di sicurezza installate dentro o fuori il tuo alloggio. Dovresti sempre includere queste informazioni nel tuo annuncio.

Sensori di movimento e di suoni

Rispetto alle telecamere, i sensori di movimento sono considerati di meno come una minaccia alla privacy, ma non dovrebbero essere posizionati in luoghi dove le persone si aspettano di avere intimità. Possono essere messi all'esterno come dispositivo di sicurezza che avverta gli ospiti quando qualcuno si avvicina all'alloggio, oppure essere usati per vietare l’accesso ad alcune aree. Se le regole della casa dicono per esempio che gli ospiti non possono accedere al garage o al ripostiglio, un sensore di movimento può aiutare a far rispettare questa regola.

In commercio puoi trovare anche dispositivi pensati per misurare il livello del suono in un'area. L'uso più ovvio di questi dispositivi potrebbe essere quello di far rispettare la regola di non organizzare feste o il divieto di schiamazzi. Dispositivi simili sono l'ideale per chi vuole usare la tecnologia in maniera limitata per risolvere uno specifico problema causato dagli ospiti. 

Come comunicare ai clienti la presenza di dispositivi di sicurezza? 

  • Se usi serrature elettroniche, informa i tuoi ospiti che creerai un codice univoco per ogni prenotazione. Se vuoi far rispettare gli orari di check-out cambiando il codice della serratura elettronica a un determinato orario, informa gli ospiti in anticipo. 

  • Se il tuo alloggio è dotato di un allarme, scrivi delle istruzioni dettagliate per gli ospiti, in modo che possano capire cosa offre il sistema, come funziona e come possono usarlo.

  • Se installi una telecamera che include un sistema di comunicazione vocale a due vie, chiarisci agli ospiti le situazioni in cui è lecito usarla per contattarti. 

Indica la presenza di telecamere, sia all'interno che all'esterno dell'alloggio, nella sezione Servizi & dotazioni dell’extranet.

Hai trovato utile questo articolo?