Linee guida di base per la configurazione dei prezzi

Tempo di lettura: 8 minuti

Sono tanti i fattori da considerare quando devi stabilire le tariffe e una strategia di prezzi che ti aiuti a massimizzare l'occupazione e ottenere buoni risultati. Questa guida contiene tutte le informazioni essenziali necessarie per iniziare, dalla configurazione di una tariffa base all'utilizzo di prodotti più personalizzati e soluzioni proattive per generare prenotazioni extra. Abbiamo anche incluso le risposte ad alcune delle domande più comuni che potrebbero sorgerti durante la configurazione dei prezzi.

1. Tariffe

Viaggiatori diversi hanno esigenze diverse, soprattutto in momenti particolari come questi. Alcuni preferiscono organizzarsi in anticipo e assicurarsi un ottimo prezzo molto tempo prima. Altri invece sono disposti a pagare un po' di più considerando la possibilità di poter cambiare i programmi di viaggio. C’è anche chi preferisce prenotare all'ultimo momento e quindi non ha bisogno di flessibilità extra.

Stabilire una solida base tariffaria può aiutarti a risultare appetibile per diversi tipi di viaggiatori e a garantirti più prenotazioni.

Ecco alcuni punti importanti da tenere a mente quando imposti le tariffe:

  • Ricorda quanto ti costa per ogni notte il soggiorno di un ospite in una delle tue camere o unità, e cerca di calcolare la tariffa partendo da quella cifra.
  • Prendi in considerazione la possibilità di modificare le tue tariffe quando nella tua zona si tengono eventi pubblici (per es. fiere, partite di calcio, concerti o tornei sportivi) che creano più domanda.
  • Impostare tariffe più interessanti per i giorni feriali può aiutarti a riempire le camere o le unità che altrimenti potrebbero rimanere invendute.
  • Regola le tariffe in base alla domanda durante l’alta e la bassa stagione della tua zona.
  • Utilizza la sezione “Analytics” dell’extranet per accedere ai report sul tuo business e a informazioni in tempo reale. Questi dati possono aiutarti a conoscere le tariffe di altre strutture simili nella tua zona e a trovare modi per aumentare le prenotazioni.
  • Se la tua occupazione è inferiore a quella che vorresti, considera la possibilità di rendere le tue tariffe più interessanti per i viaggiatori che visitano la tua zona.
  • Controlla regolarmente le tue tariffe per verificare cosa funziona e come puoi migliorare per aumentare l'occupazione e le entrate nel tempo.
2. Piani tariffari

Una delle prime azioni da compiere come partner di Booking.com è decidere quali piani tariffari adottare, costituiti da una serie di elementi fondamentali. Noi offriamo tre piani tariffari, e in base ai nostri dati, se una struttura li attiva tutti e tre su Booking.com, riceverà in media il 5% in più di prenotazioni, l’11% in più di visibilità e il 9% in meno di cancellazioni.

Inoltre, se hai almeno due piani tariffari attivi, le eventuali altre opportunità che puoi implementare risulteranno più efficaci.

Offriamo tre piani tariffari. Flessibile, Non rimborsabile e Prenota Prima. Ti consigliamo di utilizzarli il più possibile per ottimizzare la configurazione dei piani tariffari e attirare una più ampia varietà di clienti. Possono aiutarti anche a ottenere più prenotazioni in anticipo, ricevere meno cancellazioni e ridurre al minimo la necessità di applicare sconti elevanti dell'ultimo minuto per riempire le tue camere o unità.

Gli elementi fondamentali di una prenotazione che costituiscono tutti i nostri piani tariffari sono:

  • le condizioni di cancellazione
  • il prezzo
  • il numero di giorni tra la prenotazione e il check-in
  • la durata del soggiorno
  • la tipologia di camera o alloggio
  • i pasti, se disponibili

a. Piano tariffario super flessibile

Il piano tariffario super flessibile offre agli utenti più libertà se i loro programmi dovessero cambiare. I viaggiatori sono disposti a pagare di più per una maggiore tranquillità, quindi queste tariffe tendono a essere le più costose su Booking.com, oltre a generare la maggior parte delle prenotazioni.

Per sapere come impostare una tariffa super flessibile, dai un’occhiata a questo articolo.

b. Piano tariffario non rimborsabile

Il piano tariffario non rimborsabile ti aiuta ad avere prenotazioni ed entrate garantite, e può attirare i viaggiatori che cercano il miglior rapporto qualità/prezzo. Solitamente, queste tariffe sono infatti più economiche rispetto a quelle super flessibili, ma possono aumentare le prenotazioni complessive fino al 5% e ridurre le cancellazioni di almeno il 9% (in media).

Per sapere come impostare una tariffa non rimborsabile, dai un’occhiata a questo articolo.

c. Piano tariffario Prenota Prima

Il piano tariffario Prenota Prima ti aiuta ad attirare i viaggiatori che preferiscono organizzarsi in anticipo. Queste tariffe sono di solito le meno costose, ma possono aiutarti ad assicurarti prenotazioni anticipate. Tendono inoltre a ridurre le cancellazioni, perché i viaggiatori sono più propensi a onorare la prenotazione. Puoi associare queste tariffe a determinati termini di cancellazione o a condizioni non rimborsabili.

Per sapere come impostare una tariffa Prenota Prima, dai un’occhiata a questo articolo.

Le opportunità descritte più avanti possono aiutarti a incrementare ulteriormente le prenotazioni cercando di attrarre una varietà ancora più ampia di viaggiatori.

d. Piani tariffati mensili e settimanali

Uno dei metodi più efficaci per avere guadagni stabili e ridurre il tuo carico di lavoro è rendere la tua struttura più interessante per i clienti che desiderano soggiornare più a lungo. Puoi offrire sconti impostando un piano tariffario settimanale per soggiorni di 7 o più notti e un piano tariffario mensile per soggiorni di 28 o più notti.

Per configurare piani tariffari settimanali e mensili, vai alla sezione Tariffe & Disponibilità dell’extranet e poi alla pagina “Piano tariffari”. Se non trovi la sezione “Tariffe & Disponibilità”, clicca su Calendario e prezzi. Per sapere di più sui piani tariffari settimanali e mensili, dai un’occhiata a questo articolo.

3a. Tariffe bambini

L’utilizzo delle tariffe per i bambini può aiutare la tua struttura a risultare più interessante agli occhi delle famiglie. Abbiamo migliorato il modo in cui le camere e le unità vengono configurate e mostrate sulla nostra piattaforma, e grazie alle tariffe per bambini per te è più facile attirare sia le famiglie sia i gruppi.

Ora puoi impostare le tariffe per bambini a livello camera o unità, anziché solo a livello struttura, e anche in base all'età dei bambini. Questo significa che, oltre a poter personalizzare meglio i dettagli della struttura per le famiglie, tutti i viaggiatori in generale vedono informazioni più chiare sul prezzo totale del soggiorno al momento della prenotazione. Questo riduce la possibilità di sorprese non gradite al momento del check-in, e semplifica il processo sia per te che per gli ospiti, aumentando le probabilità che lascino una recensione positiva.

Per sapere di più su come impostare le tariffe per i bambini, dai un’occhiata a questo articolo.

Prima che le tariffe per bambini vengano attivate, dovrai impostare le condizioni, i prezzi e le camere o unità per le famiglie. Per sapere come farlo, leggi questo articolo.

3b. Altre soluzioni proattive

Per sapere come migliorare la performance della tua struttura, dai un’occhiata ad altri prodotti relativi ai prezzi, come il Programma Genius, le Tariffe per dispositivi mobili, le Tariffe per Paese (disponibili solo in alcune zone), e le campagne e offerte.

 

4. Condizioni di cancellazione

Oggi come non mai è importante offrire flessibilità. Le persone vogliono continuare a sognare e a pianificare i viaggi per il futuro, ma sapendo che le loro prenotazioni sono abbastanza flessibili da adattarsi a situazioni in continuo mutamento.

Una nostra ricerca dimostra che, mentre la convenienza e un'ampia selezione continuano a essere fattori importanti per i viaggiatori, in ultima analisi ciò che conta di più per loro adesso è ottenere un ottimo prezzo e flessibilità. Allo stesso tempo, sappiamo che aumentare l'occupazione è ancora una delle tue esigenze maggiori, soprattutto in questo periodo difficile

Sei tu a decidere quali condizioni di cancellazione offrire per i piani tariffari che hai impostato su Booking.com. Puoi controllare le tue attuali condizioni di cancellazione dalla sezione “Struttura” dell’extranet, cliccando su Condizioni.

Il piano tariffario super flessibile offre il massimo della flessibilità e attira i viaggiatori disposti a pagare di più per avere in cambio una maggiore libertà. Il piano non rimborsabile offre la flessibilità minore e prevede tariffe che, essendo di solito inferiori rispetto a quelle del piano super flessibile, tendono ad essere più visibili ai viaggiatori che cercano il miglior rapporto qualità/prezzo. E puoi impostare il piano tariffario Prenota Prima insieme a una serie di termini di cancellazione o in combinazione con una politica non rimborsabile.

Per sapere di più su come impostare le condizioni di cancellazione, leggi questo articolo.

Per informazioni dettagliate su come cambiare le condizioni di cancellazione, leggi questo articolo.

5. Condizioni di pagamento

Puoi contribuire a creare un'esperienza positiva per gli ospiti specificando in anticipo quali metodi di pagamento accetti, inclusi i contanti e le carte di credito. Per aggiornare le condizioni di pagamento mostrate sulla pagina della tua struttura, accedi all’extranet, clicca su “Struttura” e poi su “Condizioni”.

Per sapere di più su come impostare i metodi di pagamento che accetti, leggi questo articolo.

a. Pagamenti Online

Potresti avere i requisiti necessari anche per offrire Pagamenti Online. Grazie a questo servizio, puoi assicurarsi facilmente il pagamento da parte di ospiti che non possono o non vogliono pagare con carta di credito. Noi riscuotiamo il pagamento da questi ospiti online tramite il metodo che preferiscono, e poi ti inviamo l’importo garantito utilizzando una carta di credito virtuale, che puoi addebitare proprio come qualsiasi altra carta di credito.

Grazie a questo servizio viene semplificato il pagamento per i viaggiatori e le probabilità di ricevere cancellazioni dagli ospiti che pagano online su Booking.com diminuiscono fino a quattro volte. Avendo pagato online, gli ospiti sono più propensi a onorare la prenotazione, riducendo le mancate presentazioni.

I Pagamenti Online non sono ancora attivi in tutto il mondo. Se hai i requisiti per offrire questo servizio, nella sezione Contabilità dell’extranet troverai la pagina “Pagamenti Online”.

Per sapere di più su Pagamenti Online, leggi questo articolo.

b. Pagamenti anticipati e deposito cauzionale

Se vuoi impostare il pagamento anticipato o apportare modifiche, vai a questo articolo. Per sapere come impostare un deposito cauzionale, consulta questa pagina. Ricorda che far pagare un deposito cauzionale può ridurre il numero di prenotazioni che ricevi e aumentare le probabilità che gli ospiti cancellino.

Se sei un nuovo partner, potresti non essere ancora in grado di vedere i dati delle carte di credito degli ospiti, tranne che in caso di mancata presentazione o di prenotazioni non rimborsabili cancellate per cui è previsto un costo aggiuntivo. Potresti anche non essere ancora in grado di impostare le condizioni per il pagamento anticipato. Durante questo periodo, dovrai riscuotere il pagamento direttamente dagli ospiti al momento del check-in.

Per sapere di più su queste restrizioni, dai un’occhiata a questo articolo.

6. Tariffe in base all’occupazione

Impostare tariffe in base all’occupazione può aiutarti ad aumentare le prenotazioni, il ranking e la visibilità della tua struttura, dandoti una maggiore flessibilità nel modo in cui mostri la possibile occupazione di ciascuna delle tue camere o unità.

Se per ogni camera o unità hai un solo prezzo basato sull’occupazione massima, potresti perdere la possibilità di ricevere prenotazioni da gruppi composti da un numero diverso di ospiti, che potrebbero comunque essere ospitati in quella camera o unità. Secondo i nostri dati, creare tariffe in base all’occupazione permette di ricevere una media di 30 prenotazioni all’anno.

Sappiamo che questo tipo di configurazione richiede del tempo, e per questo ti forniamo dei consigli sui prezzi per i gruppi di varie dimensioni. E per aiutare ulteriormente chi non ha mai impostato tariffe in base all’occupazione, mostriamo un tutorial su come farlo. Per vederlo, accedi all’extranet e clicca su Tariffe & Disponibilità o Calendario e prezzi. Il tutorial partirà automaticamente.

Per sapere di più sulle tariffe in base all’occupazione, leggi questo articolo.

7. Domande frequenti su prezzi e tariffe

Sappiamo che sono tanti i fattori da considerare quando si tratta di impostare le tariffe. Qui sotto ti mostriamo alcune delle domande più comuni dei nostri partner su prezzi e tariffe.

 

Come si imposta una tariffa base?

Il passaggio successivo alla creazione di un piano tariffario consiste nell'aggiungere le tariffe. Puoi farlo in diversi modi. Tieni presente che devi creare una tariffa giornaliera basata sull’occupazione massima di ciascuna camera o unità che offri.

Per iniziare, accedi all’extranet, clicca su "Tariffe & Disponibilità" e poi su "Calendario". Se non trovi la sezione Tariffe & Disponibilità, clicca su Calendario e prezzi per vedere il tuo calendario mensile.

Per aggiungere una tariffa per una data specifica nel calendario, passa il mouse sopra la data e clicca sulla casella che comparirà. Inserisci il prezzo che desideri e premi il tasto "Invio" per aggiungere la tariffa.

 


 

Cosa succede se commetto un errore e vengono mostrate delle tariffe sbagliate?

Le tariffe vengono mostrate ai potenziali ospiti solo dopo che le hai salvate. Dopo averle salvate, dai un’occhiata alla pagina della tua struttura su Booking.com per controllare che sia tutto corretto. Se trovi un errore, torna al calendario e modifica le tariffe.

 


 

Come posso adattare le mie tariffe per attirare una determinata tipologia di ospiti?

Dopo aver configurato una tariffa base, puoi usare i nostri prodotti relativi ai prezzi, tra cui il Programma Genius, le Tariffe per dispositivi mobili e le Tariffe per Paese.

 


 

Come faccio a impostare le tariffe per gli ospiti aggiuntivi?

Se offri camere o unità che possono ospitare uno o più letti supplementari, puoi creare una tariffa specifica per questo servizio. Per farlo, accedi all’extranet, clicca su “Struttura” e poi su “Condizioni”. Vai alla voce “Bambini e letti supplementari", clicca su "Modifica" nel riquadro “Specifiche su culle e letti supplementari”.


 

Come faccio a impostare le Tariffe per dispositivi mobili?

Per impostare queste tariffe, accedi all’extranet e clicca su Tariffe & Disponibilità o su Promozioni. Se non trovi la sezione “Tariffe & Disponibilità”, clicca su Calendario e prezzi.  


 

Come faccio a modificare le mie tariffe?

Per cambiare un prezzo che hai già aggiunto al calendario, passa con il mouse sul prezzo e clicca sulla casella che comparirà. Inserisci il nuovo prezzo e premi il tasto “Invio” per apportare la modifica.

Puoi anche aggiornare velocemente il prezzo per più date consecutive. Ti basta cliccare sulla prima data e trascinare il cursore sulle date che desideri modificare, e poi cliccare sulla casella che comparirà. Inserisci il nuovo prezzo e premi il tasto “Invio” per apportare la modifica.

Cosa pensi di questa pagina?