Perché l'indirizzo e-mail del cliente termina con "@guest.booking.com"?

Per ciascuna prenotazione, Booking.com mette a disposizione tua e dell'ospite un indirizzo e-mail "alias" unico e anonimo. Tutti i messaggi che invierai a questo indirizzo e-mail verranno inoltrati all'ospite, inclusi i link, le immagini e gli allegati fino a 15 MB.

Condividere con le strutture ricettive l'indirizzo e-mail privato dei clienti non rientra nelle nostre politiche standard; questo per proteggere i dati da spam virus e possibili usi impropri da terze parti.

Utilizziamo un sistema automatico che controlla i contenuti malevoli e lo spam, e aiuta a limitare l'invio di alcune specifiche tipologie di file come quelli in formato .zip, .rar e .exe.

Leggi anche "Booking.com ha accesso ai messaggi che invio ai miei ospiti?" per scoprire come Booking.com accede alle comunicazioni inviate tramite la nostra piattaforma.