Usa la nostra guida basata sui dati per intercettare le richieste di fine stagione.

Supporto per i rifugiati dall’Ucraina

Aggiornato 1 mese fa | 3 min. di lettura
Salva

Alla luce della guerra in corso in Ucraina e della crisi umanitaria che stanno vivendo i suoi abitanti, stiamo dando la possibilità ai nostri partner in alcuni Paesi di sostenere i rifugiati offrendo un alloggio gratuito o a una tariffa molto più bassa. Ovviamente Booking.com rinuncerà alla commissione per quelle prenotazioni. 

Siamo grati per la competenza e i consigli che abbiamo ricevuto dal nostro partner, l'UNHCR (l'Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati), per assicurarci che il nostro sostegno raggiunga chi ha bisogno.


Quali partner possono offrire una tariffa speciale ai rifugiati dall'Ucraina?

I partner di strutture situate in determinati Paesi possono offrire ai rifugiati che lasciano l'Ucraina un alloggio gratuito o a un prezzo molto più basso. Per aderire a questa iniziativa, puoi creare una Tariffa per i rifugiati dall’Ucraina per la tua struttura. Ovviamente Booking.com rinuncerà alla commissione per quelle prenotazioni.

Al momento, possono creare la tariffa i partner nei seguenti Paesi: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia del Nord, Moldavia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Ucraina e Ungheria.

La tariffa speciale è attualmente applicabile per prenotazioni e soggiorni fino al 30 settembre 2022.

Chi può prenotare un soggiorno usufruendo di questa tariffa?

Questa tariffa speciale permette ai partner di offrire alle persone che lasciano l'Ucraina un alloggio gratuito o a un prezzo notevolmente ridotto. All'arrivo degli ospiti, ti consigliamo di richiedere una forma di identificazione per attestare che la tariffa sia stata prenotata nel rispetto delle condizioni previste.

Tieni presente che, molto probabilmente, queste persone hanno dovuto lasciare le loro case senza il tempo di prepararsi. Ti consigliamo pertanto di accettare passaporti, carte d'identità o qualsiasi altra forma di documentazione che dimostri che gli ospiti risiedevano in Ucraina.

Se scopri che la tariffa è stata prenotata da ospiti che non ne avevano diritto, puoi cancellare la prenotazione.

Dettagli della tariffa e condizioni di cancellazione

Date le circostanze incredibilmente difficili che devono affrontare le persone che lasciano l'Ucraina, puoi applicare la Tariffa per i rifugiati dall’Ucraina solo a un piano tariffario con condizioni super flessibili. Ciò consente alle persone che stai aiutando di avere più controllo e flessibilità possibili sulla loro prenotazione. Potranno cancellare gratuitamente in qualsiasi momento. Se non hai già impostato una tariffa super flessibile per la tua struttura, assicurati di farlo prima di creare questa tariffa speciale.

Quando crei questa tariffa, puoi scegliere di:

  • Offrire uno sconto compreso tra il 50% e il 99% sulle tue tariffe abituali, oppure
  • Offrire un alloggio gratuito In tal caso, per motivi tecnici, il prezzo che mostreremo per la camera o l’unità sarà pari a 0,01 EUR (eventuali tasse e supplementi esclusi) o l'equivalente nella tua valuta locale, ma i tuoi ospiti non dovranno pagare nulla.

Se alla prenotazione si applicano tasse o altri costi in base alle leggi e ai regolamenti in vigore nel tuo Paese, dovrai gestirli come faresti normalmente, poiché sono al di fuori del nostro controllo. Tuttavia, ti consigliamo di rinunciare a qualsiasi costo extra legato alla prenotazione, per esempio le spese di pulizia.

Come funziona il processo di prenotazione

Questa tariffa è attualmente applicabile per prenotazioni e soggiorni fino al 30 settembre 2022. Le prenotazioni last minute possono essere effettuate da 0 a 3 giorni prima del check-in, per soggiorni fino a 30 giorni. Questa condizione è stata ideata per aiutarti a evitare casi di overbooking e garantire un posto a chi ne ha bisogno.

Per supportare al meglio questi ospiti, ti invitiamo a riscuotere il pagamento (ove applicabile) direttamente in struttura, al momento del check-in. Se ciò non fosse possibile, supporteremo le varie opzioni di pagamento per te. Inoltre, poiché puoi applicare la Tariffa per i rifugiati dall’Ucraina solo a una tariffa super flessibile, gli ospiti potranno cancellare la prenotazione in qualsiasi momento senza costi aggiuntivi, e non sono previste penali in caso di mancata presentazione. Ovviamente Booking.com rinuncerà alla commissione per quelle prenotazioni.

Come creare questa tariffa

Se la tua struttura ha i requisiti per creare questa tariffa speciale, e vuoi contribuire a offrire un alloggio alle persone che lasciano l'Ucraina, segui questi passaggi:

  1. Accedi all’extranet
  2. Clicca su Promozioni
  3. Nella sezione Aiuto umanitario, clicca su Offri aiuto in corrispondenza della Tariffa per i rifugiati dall'Ucraina
  4. Seleziona se vuoi applicare una percentuale di sconto alle tue tariffe abituali o se preferisci offrire un alloggio gratuito
  5. Se scegli lo sconto, inserisci la percentuale (tra il 50% e il 99%)
  6. Seleziona i piani tariffari e le camere/unità a cui desideri applicare la tariffa
  7. Clicca su Controlla
  8. Rivedi i dettagli che hai inserito e poi clicca su Attiva

Come cancellare una prenotazione non idonea

Qualora un ospite prenotasse la Tariffa per i Rifugiati dall’Ucraina, ma non avesse i requisiti per farlo, dovrai cancellare la prenotazione. Dovrai quindi inviare all'ospite una richiesta di cancellazione con un commento in cui spieghi di ritenere che la prenotazione sia stata effettuata per errore. In alternativa, puoi contattare la nostra Assistenza Clienti, che ti aiuterà con la cancellazione.

Hai trovato utile questo articolo?