Trend e approfondimenti

Come trovare un equilibrio tra la richiesta di flessibilità e i tuoi obiettivi di guadagno

 | Salva
Vista l’incertezza che continua a preoccupare i viaggiatori, la flessibilità rimane per loro un aspetto importante. In che modo i partner possono soddisfare questa necessità di tariffe flessibili e ricevere entrate garantite?

La possibilità di cambiare programma continua a essere importante per i viaggiatori di oggi: il 90% dei nostri clienti sta infatti prenotando tariffe flessibili per questa estate. Offrire diversi tipi di piani tariffari e sfruttare le nostre opzioni per la flessibilità può aiutarti a soddisfare questa esigenza, riducendo al contempo il rischio di cancellazioni. 

Utilizzare i piani tariffari a tuo vantaggio

Sappiamo quanto sia importante raggiungere la piena occupazione della tua struttura questa estate. Nella speranza di ricevere entrate garantite, potresti avere la tentazione di optare per condizioni di cancellazione rigide. Questo potrebbe creare una falsa economia, perché le persone sono molto più propense a prenotare una struttura che abbia tariffe completamente flessibili. 

Fortunatamente, a maggio abbiamo comunicato che stiamo osservando un tasso di cancellazione inferiore rispetto alla fine del 2020. Quindi, anche se i viaggiatori cercano in modo proattivo tariffe flessibili, questo non si traduce necessariamente in un aumento delle cancellazioni. Chi viaggia preferisce pagare di più per ottenere flessibilità, quindi le tariffe flessibili potrebbero diventare l'opzione più redditizia a lungo termine. 

Detto questo, se offri tariffe non rimborsabili combinate con tariffe flessibili, hai la garanzia di attrarre una maggiore varietà di clienti. Le tariffe non rimborsabili ti aiutano ad avere più prenotazioni garantite e attirano principalmente chi ha un budget limitato. Questo è importante se consideri che il 62% dei viaggiatori sostiene di prestare maggiore attenzione al prezzo quando si tratta di organizzare un viaggio dopo il Coronavirus. 

Un modo più semplice per cambiare le date

Per ridurre ulteriormente la probabilità di cancellazioni, abbiamo introdotto di recente il cambio date, consentendoti di modificare le date del soggiorno o di richiedere all’ospite un cambio date, a seconda della prenotazione. Questa opzione arriva in un periodo difficile, data l'attuale volatilità dei viaggi. Per esempio, se un ospite non può raggiungere la tua struttura a causa delle restrizioni del Coronavirus, ora puoi modificare facilmente le date del suo soggiorno, e questo può aiutarti a scoraggiare la cancellazione. 

"Quando è scoppiata la pandemia, abbiamo iniziato subito a sviluppare uno strumento che consentisse ai partner di gestire le richieste di cambio date degli ospiti prima del check-in", sostiene Teodora Colic, Senior Product Manager di Booking.com. "Da sempre gli ospiti e i partner vogliono poter risolvere in autonomia i cambi date, ma la pandemia ha aumentato questa necessità e reso più urgente trovare una soluzione". 

"Questa opzione consente ai partner di risolvere le richieste degli ospiti più velocemente", continua. “Permette loro anche di mantenere le entrate, perché possono offrire la modifica delle date invece della cancellazione a chi ha avuto un cambio di programma. Inoltre, abbiamo continuato ad aggiungere flessibilità al processo. Per esempio, i partner ora possono modificare la durata del soggiorno per le prenotazioni con qualsiasi condizione di cancellazione".

La pandemia ha aumentato la necessità di opzioni flessibili, ma i programmi dei viaggiatori possono cambiare inaspettatamente anche per altri motivi. "Pensiamo che questa opzione abbia valore anche oltre la pandemia", afferma Colic. "Possiamo lavorare per aggiungere ancora più flessibilità a ciò che può essere modificato, quindi prossimamente ci concentreremo su questo."

Inoltre, il nostro strumento per il cambio date permette agli ospiti di modificare le prenotazioni con condizioni di cancellazione non rimborsabili. Se vuoi offrire questo cambio date gratuito agli ospiti, puoi impostarlo nell’extranet. Permettere il cambio date ai viaggiatori li rende più sereni e propensi a prenotare la tua struttura e ti aiuta a trovare un equilibrio tra ricevere prenotazioni e avere entrate garantite.

 

Image
peak_season_bookingcom
Scopri altre tendenze estive

Nella nostra guida basata su dati, elenchiamo una serie di trend che si traducono in 6 comportamenti chiave dei viaggiatori, per aiutarti ad avere un’estate di successo.

Guida all’estate 2021

Cosa pensi di questa pagina?

Topics
Punti principali
  • La flessibilità continua a essere fondamentale: il 90% dei viaggiatori prenota tariffe flessibili per questa estate
  • Fortunatamente, stiamo vedendo percentuali di cancellazione più basse rispetto alla fine del 2020
  • Le tariffe non rimborsabili, combinate con tariffe flessibili, possono aiutarti ad attirare una maggiore varietà di clienti
  • Per ridurre ulteriormente la probabilità di cancellazioni, ora i partner possono offrire agli ospiti modifiche flessibili alle date di soggiorno