Notizie da Booking.com

Dietro le quinte di Eurovision 2021

 | Salva
Qualche mese fa Booking.com ha annunciato una nuova partnership con l’Unione europea di radiodiffusione (UER), che l’ha resa Partner di Viaggio Ufficiale di Eurovision Song Contest (ESC) 2021. Sulla scia di questo emozionante evento, vediamo più da vicino le opportunità create per i nostri partner da questa sponsorizzazione.

Eurovision Song Contest si è svolto il mese scorso e ha visto sfidarsi artisti da tutta Europa nella vivace città olandese di Rotterdam. Anche se lo spettacolo di quest'anno è sembrato completamente diverso dalle edizioni precedenti, che vedono viaggiare migliaia di fan, milioni di persone da ogni angolo del mondo hanno seguito i loro cantanti preferiti da casa. 

Rappresentando e celebrando l'unità e la voglia di stare insieme, Eurovision si allinea perfettamente con i valori del nostro brand e la nostra visione ottimistica, essendo un evento per tutti, e ci ha permesso di raggiungere comunità più ampie di viaggiatori ideali per la tua struttura. Sponsorizzando questo evento leggendario, abbiamo ricordato agli spettatori di ogni paese che non vediamo l’ora di aiutare tutti a riscoprire il mondo.

"Quando abbiamo considerato Eurovision come una possibile sponsorizzazione, sono rimasto colpito da un paio di elementi", afferma Amon Versteeg, Senior Director of Marketing di Booking.com. “In primo luogo, il suo legame con i viaggi. In secondo luogo, dopo un anno senza eventi ed esperienze dal vivo, il tema di quest'anno, ovvero "Open Up", era veramente attuale e appropriato. Eurovision si basa sull'attraversare i confini, riunirsi, condividere l'orgoglio nazionale e dimostrare che siamo amici prima ancora che rivali, in particolare in questo momento. È la combinazione perfetta di tutti questi elementi". 

Il più grande evento di musica dal vivo al mondo

Eurovision è uno dei più grandi eventi televisivi al mondo, con oltre 180 milioni di spettatori che lo hanno seguito quest'anno. Solo il gran finale ha registrato 7,8 milioni di telespettatori dalla Germania, 7,4 milioni dal Regno Unito, 5,5 milioni dalla Francia e 5,4 milioni dai Paesi Bassi. 

L'evento è cresciuto fino a raggiungere il sempre prezioso pubblico più giovane, con il 52,8% dei 15-24enni che hanno seguito la finalissima in TV, un dato quattro volte superiore alla media dei canali televisivi (14,5%). Inoltre, il coinvolgimento online è aumentato vertiginosamente, e i profili social ufficiali del concorso (Instagram, Facebook, Twitter e TikTok) hanno generato 14 milioni di interazioni sui post.

Oltre al numero significativo di spettatori attirati dall'evento, Eurovision ha dimostrato la capacità di mantenere una presenza digitale sostenuta, con oltre 50 milioni di spettatori individuali in 234 Paesi che hanno visto i contenuti sul canale YouTube ufficiale durante la settimana dell'evento, con un aumento del 28% rispetto al 2019.

Stimolare la domanda per la tua struttura

Come partner di viaggio ufficiale dell’evento di quest'anno, Booking.com ha avuto un ruolo di primo piano in una serie di touch point nei media tradizionali e digitali prima, durante e dopo i 5 giorni dell'evento. Ciò ha assicurato un'elevata visibilità in alcuni dei nostri più grandi mercati per le prenotazioni in Europa, consentendoci di raggiungere un numero enorme di potenziali ospiti. Inoltre, abbiamo avuto l'opportunità di creare contenuti unici come guide di viaggio con protagonisti alcuni dei concorrenti delle scorse edizioni e contenuti editoriali per la piattaforma Eurovision, connettendoci ulteriormente con il pubblico del concorso ed estendendo le opportunità di esposizione per la tua struttura.

Allo stesso tempo, abbiamo lavorato per coinvolgere i clienti attraverso una moltitudine di nostri canali come parte di una campagna strettamente integrata per aumentare ulteriormente conoscenza e copertura. "Abbiamo avuto più attivazioni simultanee durante l'evento su tutti i nostri diversi canali di marketing: sponsorizzati, di proprietà, earned e paid", afferma Brendan Cartledge, Senior Program Manager di Booking.com. "Abbiamo davvero cercato di fondere l'esperienza sul campo con il mondo digitale per amplificare ulteriormente l'esposizione del brand e l’engagement". 

Avendo luogo appena prima dell'estate, questa alta visibilità è importante perché può creare opportunità per stimolare la domanda durante questo periodo cruciale. "Siamo incredibilmente fortunati che ci sia un allentamento delle restrizioni in Europa a seguito del lancio dei vaccini", afferma Versteeg. “Creare copertura aggiuntiva ora in questa regione significa renderci ancora più visibili ai viaggiatori quando la domanda per i viaggi inizierà a trasformarsi in prenotazioni. Tuttavia, non si tratta solo di fortuna. Abbiamo esaminato le finestre di prenotazione quando abbiamo considerato i vari tipi di sponsorizzazione e ne abbiamo utilizzato i dati per prendere decisioni informate. Sappiamo che questo è tradizionalmente uno dei momenti che portano a una grande spinta prima della stagione estiva, ed Eurovision è arrivato proprio nel momento giusto.". 

"La nostra base di prenotazioni è fortemente europea e le persone in tutta Europa non vedono l'ora di tornare a viaggiare", continua. "Questa sponsorizzazione ci consente di raggiungere alcuni di quei mercati chiave per le prenotazioni, riconnettendoci con i nostri clienti e facendoli entusiasmare all’idea di viaggiare di nuovo".

 

Image
Watermelon
Scopri la nostra guida per l'estate 2021

Scopri in che altro modo stiamo investendo per aiutare la tua struttura a sfruttare al meglio l’importantissima stagione estiva di quest'anno.

Vai

Cosa pensi di questa pagina?

Punti principali
  • Eurovision è uno dei più grandi eventi televisivi al mondo, con oltre 180 milioni di spettatori che lo hanno seguito quest'anno.
  • Come Partner di viaggio ufficiale dell’edizione di quest'anno, Booking.com ha ricevuto un'elevata visibilità in una serie di touch point, consentendoci di raggiungere un numero enorme di potenziali ospiti.
  • Allo stesso tempo, abbiamo lavorato per coinvolgere i clienti attraverso una moltitudine di canali come parte di una campagna strettamente integrata per aumentare ulteriormente conoscenza e copertura.