Sono arrivati i Traveller Review Awards 2023.

È ora di festeggiare i nostri vincitori! Usa l'ID della tua struttura per scoprire se hai vinto e scarica il kit con il tuo award.

Scopri di più

Proud flag

I viaggiatori LGBTQ+ scelgono i brand che si impegnano a essere inclusivi

 | Salva
Come svelano le nostre ricerche, i viaggiatori LGBTQ+ sono più inclini a prenotare con aziende che sostengono la comunità

Quando si tratta di scegliere una meta, la ricerca è un elemento decisivo per i viaggiatori LGBTQ+. Il nostro recente sondaggio rivela che oltre la metà (il 56%) sceglie più volentieri una destinazione che offra la possibilità di ripercorrere la storia della comunità LGBTQ+. 

I viaggiatori LGBTQ+ sono alla ricerca di brand che sostengano e celebrino la diversità, oltre a promuovere un senso di connessione tra le persone e arricchire l’esperienza di viaggio. Ecco cos’altro hanno detto i partecipanti:

Travel Proud infographic

 

Couple
Viaggi più inclusivi per tutti

Completa il nostro training Proud Hospitality per aiutare te e il tuo staff a comprendere ed entrare in contatto con i viaggiatori LGBTQ+.

Iscriviti al training

Cosa pensi di questa pagina?

Punti principali
  • Abbiamo intervistato 5.514 viaggiatori LGBTQ+ provenienti da 25 Paesi su esperienze passate, realtà attuali e speranze in un futuro di viaggi più inclusivi.
  • I risultati mostrano che la presenza di una comunità LGBTQ+ in una particolare meta costituisce un fattore decisionale per molti viaggiatori LGBTQ+: il 64% di questi è più incline a prenotare brand che sostengono la comunità
  • Inoltre, sono interessati a brand che sostengano e riconoscano la comunità, infatti più della metà (il 55%) cerca attrazioni o attività su misura per la comunità LGBTQ+