Trend e approfondimenti

Una nuova ricerca fornisce informazioni sul comportamento di chi prenota soggiorni lunghi

 | Salva
Abbiamo intervistato 2.735 viaggiatori che hanno soggiornato per periodi compresi tra sette notti e sei mesi, scoprendo comportamenti, preferenze e percezioni che li caratterizzano

I soggiorni più lunghi sono in aumento: viaggiatori di varie tipologie desiderano sempre più restare a lungo in un unico posto. Questo è evidente sulla nostra piattaforma, dove attualmente stiamo ricevendo una percentuale maggiore di prenotazioni per sette o più giorni rispetto allo stesso periodo del 2019.

Per aiutarti a sfruttare questa tendenza, abbiamo intervistato 2.735 viaggiatori che hanno prenotato soggiorni lunghi e che provenivano da Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania, Russia, Emirati Arabi Uniti e Giappone. Questi viaggiatori erano i principali responsabili delle decisioni relative ai loro viaggi e hanno tutti fatto un viaggio negli ultimi sei mesi, di durata compresa tra sette notti e sei mesi. Cosa è importante per questi viaggiatori e come puoi attirarli sulla nostra piattaforma? Scopriamo i risultati.

Lavoro, svago o “altro”?

Innanzitutto, il motivo principale dei loro viaggi è stato andare in vacanza, per riposarsi e rilassarsi, indipendentemente dalla durata del soggiorno. È interessante notare, però, che all’aumentare della durata del soggiorno aumentano anche le probabilità che il motivo del viaggio sia il lavoro. Ovviamente ci sono molti altri motivi per fare viaggi lunghi, per esempio trasferirsi durante i lavori di ristrutturazione di casa propria o sottoporsi a un particolare trattamento medico, e i viaggiatori spesso uniscono lavoro e piacere nei loro viaggi. Indipendentemente dalle motivazioni individuali, la frequenza dei viaggi di durata superiore alle due settimane era maggiore in chi ha risposto “altro” a questa domanda del sondaggio.

Per quanto riguarda la compagnia, questo gruppi di partecipanti ha viaggiato per lo più con il coniuge e gli eventuali figli. Solo uno su cinque di questi viaggiatori è partito da solo.

Viaggio nazionale o internazionale?

Con tutte le restrizioni e le limitazioni ai viaggi all’estero dell'ultimo anno, non sorprende che la maggior parte degli intervistati abbia viaggiato all’interno del proprio Paese. Ma le loro risposte alle domande correlate indicano che i viaggi di durata inferiore a due settimane molto spesso sono nazionali, mentre quelli di durata superiore sono più spesso internazionali.

Poiché le persone che fanno lunghi soggiorni sono fortemente orientate ai viaggi internazionali, tu puoi attirarli con delle Tariffe per Paese.

Chi soggiorna a lungo preferisce le case vacanze

La preferenza per i grandi alberghi diminuisce notevolmente man mano che i soggiorni si allungano, passando infine agli affitti per le vacanze. Ad esempio, tra coloro che hanno fatto viaggi fino a due settimane, uno su tre ha prenotato un hotel di catena, contro uno soltanto su cinque di chi invece ha viaggiato per quattro settimane o più.

Questa è una buona notizia per i partner che gestiscono appartamenti e case vacanze, che sembrano avere un vantaggio sul mercato dei soggiorni più lunghi. 

Image
Hiking

 

Chi fa lunghi viaggi per lavoro sa quello che vuole

Nello studio, coloro che viaggiano per lavoro, compreso il lavoro da remoto, hanno espresso forti preferenze. Hanno mostrato una maggiore propensione a cercare strutture con opzioni di cancellazione flessibili, che offrissero la possibilità di prolungare il soggiorno e un check-in flessibile tutti i giorni 24 ore su 24. 

Tutte queste preferenze insieme possono sembrare molto da chiedere, ma ciò sottolinea l'importanza di aumentare la flessibilità per chi prenota soggiorni di lunga durata. Se questi ospiti possono prenotare soggiorni prolungati che per te sono più redditizi, potrebbe avere senso offrire una tariffa speciale per soggiorni di lunga durata e condizioni che cerchino di soddisfare queste esigenze.

Detto questo, molte delle preferenze di chi prenota per lavoro riflettono ciò che viene naturale aspettarsi: una buona connessione WiFi, luce naturale e aria condizionata tra le dotazioni considerate più importanti, e pulizia, parcheggio e colazione tra i servizi preferiti. Queste stesse caratteristiche le avevamo già viste in altre ricerche condotte in passato su viaggiatori che prenotano per lavoro.

Esigenze particolari degli ospiti che soggiornano a lungo

Alcune caratteristiche dell'alloggio diventano più importanti man mano che i soggiorni si allungano. Ad esempio, è più probabile che uno spazio di lavoro dedicato e una lavatrice siano considerati utili da chi viaggia per più di due settimane. Se offri servizi come questi, vale la pena indicarli nell’extranet in modo che compaiano nella pagina della tua struttura.

Gli ospiti che soggiornano per più di due settimane hanno maggiori probabilità di scegliere una struttura in base alla posizione, ma è meno probabile che siano interessati alle informazioni sul quartiere e alle recensioni rispetto a chi soggiorna per brevi periodi. Nel preparare la tua guida locale per gli ospiti, considera di includere informazioni che potrebbero essere utili a qualcuno che soggiorna a lungo. Alcuni esempi possono essere dei percorsi con i trasporti pubblici, l'ufficio postale più vicino o un elenco degli spazi di coworking nei dintorni.

Una finestra di prenotazione più lunga per soggiorni più lunghi

La maggior parte dei viaggiatori che abbiamo intervistato ha prenotato un alloggio nelle quattro settimane precedenti al soggiorno, ma più lungo è il soggiorno, maggiore sembra essere l’anticipo con cui prenotano.

Nello studio, la maggior parte degli ospiti ha prenotato l'alloggio fino a una o due settimane in anticipo. Per i soggiorni da 7 a 13 notti, hanno prenotato più frequentemente con soli 2-7 giorni di anticipo. Ma per soggiorni di 14 o più notti, l’anticipo più frequente con cui hanno prenotato è stato da due o quattro settimane. Questo evidenzia l'importanza di diversificare la propria disponibilità per farsi trovare da tutti i potenziali ospiti. 

I risultati riguardano sia le vacanze sia i viaggi di lavoro, ma una notevole eccezione la fanno i viaggiatori singoli. Mentre le coppie hanno tendenzialmente prenotato con maggiore anticipo, i viaggiatori singoli hanno prenotato soggiorni lunghi più all'ultimo minuto. Impostare i prezzi in base all'occupazione potrebbe aiutarti ad attirare questi viaggiatori e a riempire un alloggio all'ultimo minuto, per un lungo periodo.

Dove scelgono di prenotare?

Prima di prenotare il loro lungo soggiorno, gli intervistati riferiscono di aver preso in considerazione di avvalersi di una piattaforma di viaggio online, di contattare direttamente la struttura e di visitare un sito di comparazione prezzi. La maggior parte di loro alla fine ha scelto una piattaforma di viaggio online, adducendo come motivo la "facilità d'uso".

Considerando che nell'ultimo anno abbiamo implementato le tariffe settimanali e mensili, questa ricerca mostra una forte affinità della nostra piattaforma con i consumatori che prenotano soggiorni lunghi.

 

Image
Country home
Tariffe per soggiorni lunghi

Cattura la domanda crescente di soggiorni più lunghi impostando una tariffa settimanale o mensile nell’extranet.

Vai all’extranet

Cosa pensi di questa pagina?

Punti principali
  • In generale, con l'aumentare della durata del soggiorno, le motivazioni del viaggio si spostano gradualmente dallo svago al business, da nazionale a internazionale e da grande catena alberghiera a casa vacanze.
  • Chi viaggia per affari, anche per lavorare da remoto, ha espresso forti preferenze e un forte bisogno di flessibilità nella scelta dell’alloggio per un soggiorno lungo.
  • Gli intervistati hanno affermato che la finestra di prenotazione aumenta con l’estendersi del periodo di soggiorno, tranne per un particolare gruppo di viaggiatori, quelli singoli, a cui potrebbe risultare molto vantaggioso rivolgersi creando offerte last minute per soggiorni di lunga durata.
  • Alcune dotazioni dell'alloggio diventano sempre più importanti tanto più è lungo il soggiorno, come la presenza di uno spazio di lavoro dedicato o di una lavatrice.