B.

“Mostra e racconta”: l’e-mail di benvenuto per i tuoi ospiti

Ciao a tutti,

Preparare dei template (o messaggi predefiniti) per le e-mail che devi inviare ai tuoi ospiti può davvero aiutarti a risparmiare tempo. All’inizio ci vorrà un po’ per prepararli, ma ti saranno utilissimi per comunicare con i tuoi clienti in men che non si dica. Cosa è meglio includere nel template per le e-mail di benvenuto agli ospiti? Una serie di risposte alle domande frequenti sulla tua struttura? Istruzioni sui pagamenti? Le regole della casa? Condividi qui sotto le informazioni che hai aggiunto nel tuo messaggio di benvenuto.

Se non ne hai ancora preparato uno, nel Partner Help trovi una guida veloce che ti spiega come fare.  


Anonymous

ciao. si effettivamente non è semplicissimo arrivare alla creazione di template automatici.. almeno per me non è stata una procedura che ho saputo affrontare con disinvoltura.. la  mole di dati e form da compilare è notevole..per cui è bene non cedere troppo all ansia di voler fare tutto.. e tutto bene.. 

io mi chiamo Massimo ed è da poco che ho intrapreso questa attività ,per cui sono agli inizi..avrò sicuramente margine di miglioramento. per ora mi sono limitato a fornire un breve msg di benvenuto, in cui fornisco una serie di link che possono essere d interesse per la zona e quello di google map che da le esatte coordinate per raggiungere l appartamento. assieme ad una breve presentazione.. della serie

"ciao sono massimo l host dell appart che hai prenotato..volevo fornirti questi indirizzi..ecc.."

ora devo cimentarmi con la traduzione in inglese.. certo che per studiare tutte le opzioni è un impresa che richiede tempo e dedizione..questo è sicuro.. ciao e grazie