1

Destination Photo - immagini inaccettabili

Destination Photo - a horrible example of an important conference center next to the hotel but not realistic. This is to be eliminated.

Buongiorno a tutti,

scrivo in merito alle Destination Photos che vengono inserite direttamente da Booking.com sulla gallery delle strutture senza nessuna autorizzazione da parte dell'hotel. Purtroppo, non abbiamo controllo di queste immagini e, infatti, ci troviamo con delle immagini "orribili" che non rappresentano la location di alcuni nostri hotel.

Abbiamo un caso specifico di un hotel (Starhotels Michelangelo Firenze) che già soffre per le conversioni ma dato che la destination è "key" per la visibilità dell hotel, queste immagini non aiutano purtroppo. Vi allego l'immagine incriminante.

Da ottobre 2019 diversi segnalazioni sono state fatte ma nessun risultato positivo. La spiegazione è che queste sono immagini prese direttamente dal database di Booking.com e non possono essere modificate/eliminate. Mi chiedo, ma Booking.com non aggiorna o verifica la veridicità delle immagini nel loro possesso? Le immagini sono le prime cose che un potenziale cliente guarda e questo spesso determina la vendita. 

Grazie per i vostri suggerimenti.

saluti e buon lavoro

Linda 

 

+1
5 Risposte
99 Views

B.
Community Admin

Buongiorno STARHOTELS e grazie di aver condiviso con la Community la sua esperienza.

Indubbiamente foto, posizione e punteggio della struttura sono in questo caso tre elementi essenziali per far si che l'ospite sia invogliato a prenotare, e porti il processo al suo termine. 

Le foto appartengono in questo caso ad ospiti che soggiornano effettivamente e vengono affiancate alle immagini ufficiali,per condividere le esperienze di viaggio con altri potenziali clienti.

Quando l'ospite compila il questionario per lasciare una recensione, può condividere le proprie foto della struttura e della destinazione che ha visitato.

Queste immagini compariranno insieme alla recensione, fino a un massimo di 20 foto della struttura e 20 foto della destinazione.

Prima di andare online, tutte le foto degli ospiti vengono controllate dal nostro Team, che fa riferimento a linee guida specifiche per garantire che tutte le immagini siano utili, adatte anche a un pubblico minorenne e rispettino la privacy di tutti.

Le foto relative alla destinazione, sono mostrate in diverse sezioni del sito di Booking.com.

Di norma queste foto resteranno sul sito per 24 mesi. 

+1
5 mesi fa
1
STARHOTELS

Buonasera Community Admin,

a maggior ragione che vengono visualizzate da Booking.com, oltre ad essere a norma con le linee guida dovrebbero anche essere controllate per la qualità dell'immagine. Se consideriamo quanti ospiti visitano le città,  di foto ce ne sono a migliaia. E' proprio quelle più brutte vengono pubblicate nella gallery?

Durante tutti gli audit che facciamo regolarmente con gli account manager di Booking.com, ci viene enfatizzato l'importanza di caricare immagini nitide, alta risoluzione, che rappresentano la struttura, belle e che colpiscono un potenziale cliente: oltre al content score da raggiungere sempre al 100%.  Non capisco perché questi stessi parametri non valgono anche per il Team di Booking?  

Tutte i sistemi diffusi come Booking (Tripadvisor, Google ma non solo) pubblicano immagini degli ospiti ma vengono categorizzate in sezioni diverse: immagine del Proprietario vs immagini degli Ospiti. Non sono mischiate insieme alla gallery principale- il biglietto da visita dell'hotel. 

Abbiamo già fatto presente questa problematica più volte. Non possiamo aspettare 24 mesi perché sparisca un'immagine che il buon gusto non avrebbe mai permesso che ci fosse dall'inizio. 

Grazie di riconsiderare questa impostazione e dare agli utenti (vostri partner), lavorando insieme a voi, il controllo di quello che viene pubblicato sulla propria pagina.

+1
5 mesi fa
1
Antonino Milazzo

Star hotels ha proprio ragione, per me le foto scattate dagli ospiti non possono essere pubblicate senza il consenso della struttura. Per cui booking si attivi velocemente, perché non tutti gli ospiti sono in buona fede tra l’altro.

+1
5 mesi fa
1
STARHOTELS

Grazie Antonino... spread the word! 

5 mesi fa