1

Certificazione unica e cedolare secca

Sono un lavoratore dipendente e presento ogni anno la dichiarazione dei redditi modello 730. Vorrei sapere quali procedure applica   booking.com per il versamento dell'imposta in regime di cedolare secca. Viene versata da booking.com che poi mi rilascia la Certificazione Unica? Oppure?

Grazie per una cortese risposta


1
carlo de luca 1 mese fa

salve, anch'io sono arenato su questo problema, il mio CAF per applicare l'imposta mi chiede un CUD che il sostituto d'imposta ( cioè Booking.com ) dovrebbe fornirci, però Booking.com fornisce soltanto riepiloghi mensili.

2
DAVIDE CAMPORA 24 giorni fa

Ciao a tutti, sono in attesa di risposta da booking sull'argomento. Leggendo qua e là ho capito che la CU non la fanno anche perchè non fanno alcuna ritenuta se non le loro commissioni. Sembra che la loro inadempienza generi una multa al locatore (noi) ! 

Se scopro qualcosa vi informo.

Davide Campora Finale Ligure

1
Anna Rita Frediani 24 giorni fa

Ciao Davide 

 

Da quello che ho capito la multa dovrebbe  prenderla Booking cioè  il sostituto  di imposta che non adempie. I  settimana  ho chiesto u a consulenza ad un esperto.  Vediamo  cosa ci dice.vi farò  sapere 

,

2
DAVIDE CAMPORA 24 giorni fa

Ciao Anna , sono fermamente convinto che l'inadempienza è di booking e dovrebbe pagare la multa . Ma temo che per l'agenzia sia molto più facile accanirsi con il contribuente piuttosto che un colosso con sede in Olanda vista la pochezza di chi ci rappresenta a Bruxelles. Ti ringrazio molto del feed back.

Saluti Davide

2
DAVIDE CAMPORA 22 giorni fa

Carissimi , ho ricevuto la risposta ufficiale di booking che mi ha confermato che sono tutti ..zzi nostri . La documentazione che producono è quella in extranet , punto. 

Io mi sono comprato un pos sumup a 26 euro e dal prox mese il cliente mi paga direttamente. Commissione pos 1.96% coati fissi zero , pagamenti anche a distanza via link...

...e andiamo avanti! 

Davide

1
Enrico Meneguzzo 19 giorni fa

Che cosa ti sei comprato, scusa... un pos sump e che cos'è ?  Grazie per eventuale spiegazione.

2
DAVIDE CAMPORA 18 giorni fa

Un lettore di carta di credito in modo da non usare booking per il pagamento , per cui nessun problema di certificazione. Il cliente pags direttamente.

 

1
Claudio Del Bellino 16 giorni fa

Ovvero ricapitolando:

Booking dichiara che non fa da intermediario in quanto il contratto è direttamente tra cliente e locatore. Ciò implica che se il locatario non si avvale dei "servizi" di booking in termini di riscossione (con annesso 1.6% di prelievo per il disturbo) ma provvede ad incassare direttamente, potrà poi avvalersi della cedolare secca (21%), in sede di dichiarazione redditi riportando semplicemente la transazione e il periodo di affitto.

Il soggiorno dovrà essere essere coerente con registrazione al portale regionale, relativa tassa di soggiorno e annessa comunicazione al portale del fisco online delle tasse soggiorno versate.

Correggetemi se sbaglio

 

2
DAVIDE CAMPORA 16 giorni fa

Ricapitolando:

Caso 1 il cliente prenota con booking , paga al locatario in struttura o a mezzo pos (di cui il locatario si dota). In questo caso booking non gestisce pagamenti ma riceve solo le commissioni dal locatario. Il locatario deve dichiarare la cifra interz pagata dal cliente , le commissioni booking restano un costo per il locatario, su cui si paga la cedolare. Booking rimane in mora perchè non paga l'iva sull'introito delle commissioni

Caso 2 

i pagamenti li gestisce booking , è in mora perchè non paga la ritenuta del 21% nè iva sulle commissioni incassate.

Il locatario, con i documenti rilasciati da booking dimostra all'agenzia che booking non ha pagato la ritenuta . Pertanto il locatario dichiara sempre cifra piena pagata dal cliente su cui ci paga la cedolare al 21% ed è a posto con le tasse.

Il caso 2 mi è stato confermato da amico commercialista, dal caf e da amica che lavora all'agenzia delle entrate e si occupa di accertamenti.

Per il 2021 io seguo il caso 2 dove l'inadempienza è a carico di booking che:

1) non comjnica i nomi degli ospiti

2) non fa ritenuta e certificazione come sostituto di imposta

3) non paga iva sui suoi incasdi delle commissioni

In merito sono in atto azioni della procura di Genova verso booking

Risulta anche  da articolo sulsole 24ore

saluti